BLOG gratuito - REGISTRATI!





allarme casa wireless
allarme casa wireless

Perché un allarme casa wireless conviene

Spiegare perché ricorrere a un allarme casa wireless sia conveniente vuol dire fare riferimento non solo a fattori economici, ma anche a una questione di praticità e di comodità. La mancanza di fili e cablaggi, infatti, è - come si può facilmente immaginare - decisamente vantaggiosa perché rende le procedure e i lavori più semplici e più veloci, sia per la prima installazione, sia per eventuali modifiche o ampliamenti decisi in seguito. In effetti, non c'è bisogno di realizzare delle tracce nei muri finalizzate al passaggio dei cavi.

Un ulteriore aspetto che deve essere preso in considerazione è che gli antifurti senza fili hanno il pregio di poter essere "trasferiti", cioè trasportati da un luogo a un altro: in pratica, se ci si trasferisce in una nuova casa non si è costretti ad acquistare e a far installare un nuovo impianto di protezione, come succederebbe se si facesse riferimento a un allarme cablato. Non vanno dimenticati, poi, i bonus fiscali previsti per l'installazione di sistemi di videosorveglianza.

Se si dà un'occhiata al sito www.antifurtocasa.biz si ha la possibilità di trovare ulteriori informazioni in proposito, ma anche di conoscere più da vicino il mercato e le proposte a cui si può fare riferimento. Occorre sapere, in ogni caso, che un impianto di allarme casa wireless può essere installato unicamente in presenza di specifiche condizioni ambientali: ciò accade perché la portata della comunicazione e il raggio dei sensori wireless sono molto estesi unicamente se i sensori hanno la possibilità di comunicare e trasmettere in campo aperto, mentre in presenza di muri, di pareti o di altre strutture che rappresentano degli ostacoli - come per esempio un controsoffitto, l'antenna di ricezione dei canali della tv, un altro impianto, e così via - le cose sono diverse, e la situazione si complica un po'.

Un altro aspetto che deve essere valutato è quello che chiama in causa i punti di accesso wifi relativi alle telecomunicazioni, nel senso che i segnali che vengono adoperati si basano sulla stessa frequenza dei sistemi wireless che potrebbero riscontrare dei problemi a livello di interferenze. Proprio per questo motivo, prima di installare un sistema di questo tipo è utile far intervenire un tecnico specializzato che esegua un sopralluogo, in modo tale che possa essere valutata la fattibilità effettiva dell'installazione. Ovviamente, si tratta di problemi eventuali che, nella maggior parte dei casi, possono essere risolti senza troppe difficoltà: se si ha a che fare con un decoder la cui frequenza interferisce con quella dell'impianto, è sufficiente optare per un decoder che lavori a una diversa frequenza. 

In conclusione, un rapido bilancio dei pregi e dei difetti degli allarmi wireless porta a propendere a favore dei primi, nel senso che un antifurto senza fili presenta molti più vantaggi che svantaggi: vale la pena di approfittarne, quindi.


BLOG gratuito - REGISTRATI!