BLOG gratuito - REGISTRATI!





servizio AumentaFan
servizio AumentaFan

Webinabox lancia il servizio AumentaFan

Un sito nuovo ha bisogno di una spinta per essere conosciuto e i social networks possono rivelarsi un veicolo ideale. Webinabox incrementa i fan di Facebook.

Il lungo lavoro di preparazione che sta dietro alla realizzazione di un sito, comportante, soprattutto nel caso delle aziende, riunioni e ragionamenti, porta a prendere un sacco di decisioni riguardanti l’aspetto grafico, la linea editoriale, la frequenza degli aggiornamenti. E naturalmente l’elezione del target di riferimento: utenti giovani o maturi, professionisti o dediti ad attività ricreative, gente d’affari o risparmiatori, collezionisti o studenti. Ogni categoria merita attenzione e può essere suddivisa in ulteriori sottocategorie, in modo che i contenuti, magari a loro volta ripartiti in aree precise, non siano casuali o dispersivi, bensì organizzati secondo una pianificazione consapevole. Ma tutto ciò finisce con il servire a ben poco se non si può contare su un concreto numero di visitatori e, al giorno d’oggi, su dei sostenitori, ovvero coloro che sono disposti a cliccare “mi piace” sulla home page o su altre pagine sì da aumentare implicitamente il valore del website, anzi il suo indice (anche se in questo frangente dovremmo dire pollice) di gradimento. Webinabox, marchio che si sta facendo strada nel settore, ha una soluzione da suggerire anche per questo aspetto.

La famosa “pagina Facebook”

Nato per allargare telematicamente la rete di conoscenze di ogni possessore di personal computer, smartphone e affini, Facebook, di fatto il social network più popolare al quale è iscritta una gran fetta della popolazione mondiale, ha un’enorme portata; anzi, oggi ha assunto proporzioni titaniche, forse inimmaginabili perfino per il suo creatore Zuckerberg. Al punto di costituire una risorsa importantissima pure per il commercio. Qualcuno gli oppone ancora resistenza, ma la maggior parte degli imprenditori sa che ormai non si può prescindere dal sostegno di una pagina fan all’interno di questo popolatissimo “ritrovo” virtuale. Ne è derivata addirittura una specifica branca aziendale, il social media marketing, concentrata sulla missione di aumentare fan, pagina Facebook o meno (nel senso che potrebbe occuparsi anche di uno o più sistemi simili fra quelli presenti in rete; oramai non c’è che l’imbarazzo della scelta…).

Tre offerte per tre misure

Come in altri casi, Webinabox propone tre pacchetti diversi, a seconda delle intenzioni del cliente. Disporre di molti fan vuol dire aumentare significativamente il potenziale di vendita dei propri prodotti, quindi è opportuno calcolare prima un orientativo fabbisogno di visibilità, anche in base a un’eventuale capacità produttiva (supponiamo di muoverci sempre nell’ambito della compravendita). La prima offerta comprende 1.000 fan su Facebook, e appare particolarmente adatta, tanto per fare un esempio, a una ditta artigianale. Un’impresa piccola o media, in teoria, può considerare già la misura successiva, quella da 5.000 fan, mentre un’industria con un discreto capitale ha facoltà di gestire il terzo pacchetto, quello da 10.000 fan. La diffusione concerne soltanto il territorio italiano. Ovviamente, i costi variano: parliamo rispettivamente di 49, 199 e 399 euro. Il ritorno, per chi ci sa fare con la pubblicità, i comunicati, i redazionali, non è indifferente.

Verificare i risultati ottenuti

Il pannello demo inviato da Webinabox all’atto dell’acquisto viene in aiuto pure nel caso in cui si desideri dare un’occhiata alle cifre di fan raggiunte. Accedendovi come user (demo@webinabox.it) e utilizzando la parola d’ordine “demo” c’è modo di verificare, fra i molti e vari servizi disponibili, pure gli effetti della funzione AumentaFan. All’occorrenza è anche una maniera per correggere il tiro, per capire se è il caso di affidarsi a un pacchetto più ampio oppure, sull’altro versante (quello dei messaggi inoltrati ai potenziali clienti), se non sia piuttosto opportuno cambiare stile comunicativo o addirittura redattore. Individuare lucidamente le cause vere di un rallentamento o del mancato decollo di un business fa parte del gioco, e quando se ne presenta la necessità o c’è qualche spia preoccupante bisogna essere pronti a ridistribuire le mansioni o, in prima persona, a fare un passo indietro.

L’apporto diretto

Assodati i meccanismi di questo genere di promozione, è buona norma continuare ad aggiornarsi ed essere vigili. Certo, è un bel traguardo per un investitore riuscire ad aumentare fan: pagina Facebook e altri supporti similari rivestono attualmente questa funzione, malgrado non sorgano per forza sotto tale prerogativa. Tuttavia, la qualità dei contenuti non deve mai venir meno, e questo dipende dal titolare, dal suo desiderio di sfondare, di modernizzarsi, di annusare l’aria. Di mettersi in gioco insomma.
Per maggiori informazioni: webinabox.it


BLOG gratuito - REGISTRATI!