BLOG gratuito - REGISTRATI!





porfido
porfido

Il porfido, le eterne pavimentazioni

La scelta dei rivestimenti delle pavimentazioni per esterno richiede certamente il soddisfacimento di requisiti di carattere estetico ma anche, e soprattutto, di requisiti funzionali quali la resistenza agli agenti atmosferici, le proprietà antiscivolo e una manutenzione la meno frequente possibile. A tutte queste esigenze si può far fronte adottando il porfido come materiale per lastricare vialetti, strade o, addirittura, piazze. Si tratta di una pietra naturale disponibile in vari colori a seconda della zona di estrazione, dal grigio al rosso al marrone al viola, e che, grazie alla sua composizione mineralogica eterogenea, presenta sfumature, riflessi e contrasti chiaro-scuro sempre diversi e piacevoli allo sguardo.

Soddisfare il gusto di ciascuno, data la varietà dell'offerta estetica del porfido, sarà quindi molto facile, anche perché, oltre a poter scegliere in un'ampia scala cromatica, questa pietra può essere tagliata in molti formati, consentendo una composizione geometrica del pavimento aperta a tutte le possibilità: sono disponibili cubetti (i famosi "sampietrini"), piastrelle di forma regolare e irregolare, lastre e lastroni più o meno grandi. Risolta la questione estetica, appare ancora più appropriata la scelta del porfido per lastricare in esterno, poiché, essendo questo materiale altamente resistente tanto al caldo quanto al freddo, è assolutamente in grado di affrontare tutte le escursioni termiche presenti in un anno in qualsiasi zona, sia questa una località marina o montana.

Inoltre, la relativa levigatezza con cui si presenta il porfido allo spacco lo rende estremamente adatto a divenire rivestimento per aree esterne: le superfici che si ottengono lavorando i grossi blocchi estratti dalle cave sono infatti abbastanza regolari da richiedere poche ulteriori lavorazioni per ottenerne delle lastre e, allo stesso tempo, adeguatamente ruvide da offrire buone garanzie contro lo scivolamento. Il porfido presenta, infine, un'eccellente resistenza all'usura, al calpestio e alle sollecitazioni da compressione, per cui la manutenzione necessaria a conservare in buone condizioni un pavimento realizzato in questo materiale sarà molto scarsa, il che rappresenta un vantaggio non trascurabile: una pavimentazione per esterno in porfido durerà in eterno.

per maggiori info visita goldenstonesrl


BLOG gratuito - REGISTRATI!