BLOG gratuito - REGISTRATI!





Le compulsioni
Le compulsioni

Come riconoscere, curare e prevenire le Compulsioni

Con il termine Compulsioni generalmente si indicano tutti quegli atti mentali o comportamentali messi in pratica per prevenire un disagio.

Le compulsioni sono un disturbo sempre più diffuso tra la popolazione Italiana, basti pensare che il 5% di essa ne è colpita; tuttavia chi di noi non ha delle piccole manie? Lavarsi le mani frequentemente, disporre le cose in un determinato modo, ripetere dei gesti o avere delle abitudini durante la giornata senza le quali non si può fare a meno? Questi sono dei lievi casi di compulsioni e che se prese sotto gamba possono sfociare in patologie e creare infiniti problemi personali e sociali.

Per curare le Compulsioni è necessario prima riconoscerle e in molti casi la soglia tra abitudini e compulsioni/ossessioni è molto sottile.

Come curare e prevenire le Compulsioni

Come si suol dire la migliore difesa è l’attacco, proprio questo detto riassume ciò che gli studiosi ci consigliano per prevenire e curare le compulsioni: nel caso in cui sia già presente un disturbo compulsivo, bisogna andare contro la propria paura all’origine. Proviamo a fare un esempio di compulsioni e la potenziale cura: se una persona è abituata a disporre sulla sua scrivania le cose in un determinato modo, ogni giorno per qualche minuto deve provare a spostarli e poi a rimetterli apposto. In questo modo con il passare del tempo diventerà padrone della propria paura e riuscirà a mantenere gli oggetti sposatati sempre più a lungo.

Il ruolo più grande nel campo della prevenzione delle compulsioni va attribuito ai genitori, i quali devono essere in grado fin da subito di rilevare un eventuale disturbo compulsivo nei loro figli, evitando l’evoluzione della patologia a lungo termine e quindi in età adulta. Riconoscere le compulsioni tempestivamente permette anche di curare il disturbo più facilmente.


BLOG gratuito - REGISTRATI!