BLOG gratuito - REGISTRATI!





Dieta Dukan pericolosa
Dieta Dukan pericolosa

Dieta Dukan: pericolosa e dannosa per la salute?

Nutrizione > Da ormai qualche tempo si parla della dieta Dukan un metodo di dimagrimento, a detta di molti rivoluzionario, che ha letteralmente spopolato godendo anche della “sponsorizzazione” di molti vip che l’hanno scelta per rimettersi in forma. La dieta Dukan è in sostanza una dieta di carattere iperproteico, in quanto si basa su un alto consumo di proteine e sulla riduzione di altre sostanze nutritive prima tra tutte i carboidrati. Trattandosi di un regime alimentare iperproteico la dieta Dukan è stata da molti accusata di essere dannosa per la salute in quanto gli esperti ritengono che l’apporto di circa 2,5 grammi di proteine per chilo al giorno può avere effetti negativi soprattutto se protratto nel tempo. Questa e altre caratteristiche della dieta Dukan sono state discusse nel corso del 24esimo Congresso Nazionale dell’Andid, l’Associazione Nazionale Dietisti Italiani. Il professor Alberto Battezzati, direttore del Centro Icans per lo studio della composizione corporea, ha così commentato il regime alimentare Dukan: “L’eccesso di proteine mette a rischio le funzionalità renali ed epatiche e soprattutto se il regime alimentare è seguito per lungo tempo, come accade per coloro che cercano un dimagrimento molto rapido oppure un aumento della massa muscolare. Si tratta comunque di effetti non duraturi; per non ritornare alla situazione di partenza o addirittura peggiore non si può fare a meno di instaurare un corretto stile di vita composto da una dieta equilibrata e da una corretta attività fisica”. Secondo i medici e i nutrizionisti un regime alimentare squilibrato, quale dovrebbe essere quello della dieta Dukan, non produrrebbe risultati definitivi e, soprattutto, finirebbe con il causare danni al nostro organismo. Meglio quindi optare per uno stile di vita più sano e per un regime alimentare corretto ed equilibrato. Secondo Giovanna Cecchetto, presidente Andid il segreto di una forma perfetta è: “Gli studi di migliore qualità dimostrano che l’intervento più efficace è quello che aiuta ad adottare comportamenti alimentari e di vita salutari e stabili nel tempo e si basa su strategie di sostegno al cambiamento; i dati epidemiologici e la stessa definizione di obesità dell’OMS, sottolineano il carattere di cronicità di questa patologia e, come alla luce di questa tendenza si vada affermando la necessità di un impegno al trattamento per la vita”.

BLOG gratuito - REGISTRATI!