BLOG gratuito - REGISTRATI!





vacanza a Rodi
vacanza a Rodi

Itinerario di viaggio per una vacanza a Rodi

Tra le più famose e frequentate isole della Grecia, Rodi è una destinazione da sogno, capace di conquistare i turisti con la bellezza dei suoi paesaggi e il suo fascino senza tempo. Ideale per una vacanza estiva, in verità Rodi può essere meta di viaggio anche negli altri periodi dell’anno, in quanto moltissime sono le cose da fare e da vedere anche se si deve rinunciare alla spiaggia e al mare. In più nei mesi “non di punta” è possibile organizzare un viaggio risparmiando in quanto sono decisamente di più le offerte di vacanze a Rodi rispetto ai mesi estivi.

La più grande delle isole del Dodecaneso è famosa in tutto il mondo per le sue spiagge, il suo paesaggio lussureggiante, ma anche per i suoi piccoli e tradizionali villaggi, senza contare il ricco patrimonio artistico e l’ottima cucina locale che completano al meglio l’offerta turistica. Chiunque si reca a Rodi rimane colpito dalla bellezza del suo centro storico che, non a caso, è stato dichiarato patrimonio dell’UNESCO, e all’interno del quale si respira al meglio l’atmosfera greca. L’isola di Rodi è conosciuta anche con il nome di Isola del Sole, un appellativo che le deriva dal magnifico Colosso di Rodi dedicato appunto al Dio Sole; anticamente l’isola veniva chiamata anche la Rosa del Mar Egeo e questo in virtù della sua eccezionale bellezza naturalistica.

Come detto Rodi è visitabile in ogni periodo dell’anno e questo perché qui il sole splende da aprile a novembre, periodo nel quale le piogge sono piuttosto rare e l’isola si visita con grande piacere. Se vi recate a Rodi non nel periodo estivo vi consigliamo certamente di visitare la città di Rodi, nella quale avrete certamente molto da visitare. Al suo ingresso sorgeva anticamente quella che veniva considerata come una delle sette meraviglie del mondo, il Colosso di Rodi, un magnifico monumento alto più di 30 metri del quale purtroppo a noi non è giunto alcun reperto in quanto crollo a causa di un terremoto circa 60 anni dopo la sua costruzione. Nonostante questa grave perdita, la città di Rodi offre ai propri visitatori moltissimi luoghi altrettanto affascinanti. Prima tappa del vostro tour in città deve essere il Museo Archeologico, ospitato in un antico edificio gotico in piazza Moussiou nel quale anticamente era situato l’ospedale dei Cavalieri di San Giovanni.

Poco distante si trova il Palazzo dei Grandi Maestri, eretto nel 14esimo secolo come fortezza; al suo interno è possibile ammirare magnifici mosaici e una collezione di vasi giapponesi regalati dall’Imperatore Hirohito al Duce. Imperdibili sono poi i Bastioni, e la via dei Cavalieri lungo la quale è possibile scorgere una serie di edifici gotici dove un tempo dimoravano i cavalieri franchi. Tra le altre tappe della vostra visita segnaliamo il Museo Bizantino, il Museo di Arte Moderna Greca e il quartiere turco, la cui costruzione risale al periodo di Solimano il Magnifico sebbene nel tempo sia stato restaurato.


BLOG gratuito - REGISTRATI!