BLOG gratuito - REGISTRATI!





Venezia
Venezia

Venezia: le mostre più interessanti della stagione

Weekend d’autunno a Venezia? Ecco qualche suggerimento sulle mostre più interessanti in corso.

Culture Chanel. La donna che legge. È  il settimo tassello del grande progetto di Jean-Louis Froment, volto a ricostruire le sorti di Gabrielle Bonheur Chanel – meglio nota con lo pseudonimo Coco Chanel – e della sua celeberrima Maison attraverso un’originale e inedita selezione di temi. In questo caso, la mostra si focalizza sul rapporto della stilista francese con la letteratura: numerosi sono i libri consumati da Coco nel suo appartamento al 31 di rue Cambon, e ognuno di essi rivive nelle creazioni che hanno fatto la storia della moda internazionale. Dove: presso la Galleria Internazionale d'Arte Moderna Ca' Pesaro, l’antico palazzo veneziano ubicato nel sestiere di Santa Croce, tra Palazzo Coccina Giunti Foscarini Giovannelli e Palazzo Correggio, sul Canal Grande. È possibile raggiungerlo con le linee 1 e 5.2 del vaporetto cittadino, che, in una decina di minuti, conduce a destinazione dal Ponte della Libertà.

Passato Prossimo. Il Ghetto di Venezia 1986-2016. Suggestivo spaccato sul passato veneziano, “Passato Prossimo. Il Ghetto di Venezia 1986-2016” rappresenta una delle mostre fotografiche più interessanti fra quelle attualmente disponibili in Veneto. L’esposizione, curata da ThaumArt Ghallery, propone una selezione di scatti di Graziano Arici, che ha immortalato la vita del ghetto veneziano nell’ultimo trentennio. È possibile visitare la mostra tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:30, sino all’8 gennaio 2017. Dove: al Museo Ebraico di Venezia, ubicato al civico 2902 di Venezia Cannaregio, a cui si può comodamente arrivare con la linea 1 del vaporetto.

Oltre ai musei più conosciuti, non bisogna dimenticare che in città sono presenti anche diversi centri artistici e gallerie che meritano sicuramente una visita, anche se di rado vengono menzionati dalle agenzie turistiche – fatta eccezione per gli interessanti suggerimenti inclusi qui da Expedia. Se poi il vostro tour veneto dovesse includere una tappa a Jesolo (e soprattutto se avete un certo gusto per il macabro), segnatavi anche l’appuntamento con Serial killer. Dalla vittima al carnefice: dopo il grande successo di Londra, sbarca a Jesolo la più raccapricciante e completa retrospettiva sui delitti più efferati della storia. L’esposizione offre la possibilità di osservare da vicino oggetti appartenuti a famosi serial killer, foto d’epoca originali e diversi oggetti di tortura, accanto ai set che ricostruiscono le scene del crimine di alcune celebri tragedie. La mostra si può visitare dalle 10:00 alle 22:00 ogni giorno sino al 16 gennaio, dopodiché sarà disponibile solo nei weekend per un breve periodo. Chi soggiorna in hotel a Venezia può appoggiarsi alle numerose linee autobus che collegano il capoluogo veneto con il comune, come la 10A e la 23A.


BLOG gratuito - REGISTRATI!