BLOG gratuito - REGISTRATI!





piscine casa
piscine casa

Pulizia delle piscine fuori terra: coperture e filtri

La pulizia e la manutenzione delle piscine fuori terra è tanto importante quanto la sua corretta installazione

Quando decidete di installare una nuova piscina sia essa interrata sia fuori terra, dovete includere nel vostro budget i comuni accessori necessari al fine di poterla usare agevolmente. Questi comprendono scalette, pompa dell'acqua, filtri, copertura e sostanze chimiche. Esistono oltre a quanto sopra, molte altre forniture cui potreste essere interessati come materiali per pulizia (che includono cloro, alghicida, un eventuale robot per una profonda immersione) e dispositivi di sicurezza come recinzioni che proteggono animali domestici e bambini da cadere accidentalmente dentro la vasca.

Altri accessori, includono giochi, sdrai, ombrelloni, scivoli e trampolini, ma essi sono in più al necessario, destinati ad aumentare il relax e il divertimento quando si usa la piscina. Le coperture per piscine fuori terra, rappresentano un elemento indispensabile per mantenere la temperatura dell'acqua e risparmiare sui costi ed eliminare la possibilità che la superficie sia insudiciata da detriti come foglie o insetti che ricadono dentro. Questi articoli esistono in varie tipologie che soddisfano i differenti scopi presentando forme dimensioni e colori a scelta.

Quando la sicurezza e per voi un elemento prioritario, si possono ottenere delle coperture per piscine fuori terra rigide che si agganciano saldamente ai bordi impedendo qualsiasi rimozione accidentale causata dal vento o altri elementi. Quello cui dovrete fare attenzione, e ricercare un telone che sia forte e in grado di mantenere il peso di una persona o animale che ci passi attraverso impedendo in questo modo l’annegamento degli stessi. Essa inoltre, dovrebbe attenersi alle normative se nell'area è richiesto un tipo specifico in dimensione struttura, per cui informatevi prima di questa possibilità. Siete sicuri, che tale copertura copra interamente il perimetro della vasca, dovrebbe essere una dimensione un po' più grande della piscina fuori terra, in questo modo sarete sicuri di poterla ancorare o adattarla perfettamente.

Controllate che essa includa tutto il materiale necessario come cinghie e ancore, elementi vitali per utilizzarla. Un altro punto importante prima di acquistare il prodotto, e spesso si è coperto da garanzia, solitamente le coperture sono assicurate dai due o più anni, eliminando in tal modo la possibilità di difetti. Una copertura di buona qualità, durerà parecchi anni, non è consigliato quindi cercare di risparmiare eccessivamente su questo tipo di prodotto perché funzionerà a meraviglia e garantirà pulizia e sicurezza, una copertura mediocre, non sorreggerà il peso di persone o delle intemperie, si strapperà con facilità e vi costringerà ad acquistarne un'altra entro un breve periodo di tempo.

Come pulire il filtro della piscina fuori terra

Saper pulire correttamente il filtro della propria piscina fuori terra, permetterà il suo uso per molti anni e consentirà di mantenere l'acqua della vostra piscina libera da detriti e impurità, eliminando tali rifiuti tempestivamente e permettere loro un filtraggio della massima efficienza. Esistono diversi tipi di filtri per piscine fuori terra tra cui i filtri a sabbia, quelli a farina fossile, e quelli a cartuccia. Ognuno di essi aiuta a mantenere alta la qualità dell'acqua e rimuovere i detriti, ma nel fare questo, accumuleranno sporco e grasso che dovrà essere con una manutenzione regolare durante l'intero arco dell'anno.

Pulizia del filtro a cartuccia: la sostituzione di un filtro a cartuccia dovrebbe avvenire ogni due - tre anni, la pulizia di un filtro alla volta, non è consigliato, è molto meglio raccogliere un numero di 6-7 filtri e lavarli tutti insieme. Il filtro va rimosso dal gruppo della pompa, utilizzando l'ugello di una gomma da giardino per risciacquarlo dei detriti e impedendo che essi vadano in profondità della cartuccia. Cercate di fare un lavoro rapido impedendo l'essiccamento dei detriti all'interno del filtro che gli renderebbero ancora più difficili da eliminare.

Quando il filtro è stato ripulito, lasciate rasciugar sotto sole il quale agirà anche da alghicida, in seguito usate un pennello rigido o bastoncino per eliminare eventuali altri detriti attaccati alle pareti del filtro. Mettete quindi i filtri a mollo in un composto di dieci parti d'acqua e una di acido muriatico per far in modo che i minerali incollati sul tessuto siano disciolti. A questo punto il filtro pronto per essere riutilizzato.

Pulizia di un filtro a farina fossile: questo tipo di filtro include delle griglie rivestite di polvere fine composta di residui fossili di organismi marini a cui lo sporco aderisce lasciando quindi passare solo l'acqua pulita. Lo sporco che appare sulle griglie, deve essere rimosso e il filtro stesso periodicamente ripulito agendo con un contro lavaggio effettuato nel corso e alla fine di ogni stagione. Il materiale che compone la farina fossile, va sostituito all'incirca 2-3 volte all'anno per consentire al filtro una massima efficienza.

Pulizia di un filtro a sabbia: si procede con un contro lavaggio almeno una volta il mese invertendo il flusso dell'acqua attraverso il filtro così da eliminare lo sporco della vostra piscina fuori terra. La frequenza, dipenderà dal filtro utilizzato e da quanto la piscina si sporca influendo sulla portata del sistema di circolazione che diminuisce. Eliminando giornalmente rami e detriti che galleggiano sulla superficie e coprendola quando essa non è in uso, la durata dei filtri della piscina aumenterà notevolmente.

Copertura della vostra piscina

Le coperture per piscine sono disponibili in un lay out di diversi colori, dimensioni, forme ed esigenze. Per riscaldare e tenere protetta la vostra piscina, sia essa interrata o fuori terra, è possibile farlo attraverso la copertura solare o di sicurezza. Si può sempre trovare una copertura mantenga la vostra piscina protetta da persone animali o brutto tempo nel periodo invernale.

Per fare ciò ci sono alcuni aspetti da tenere in considerazione. Il primo è di assicurarvi una copertura forte e robusta. Dovete selezionarla affinché mantenga la vostra piscina pulita dai detriti e allo stesso tempo garantisca la sicurezza delle persone.
È inoltre necessario assicurarsi che la copertura che si sceglie sia accettabile per gli standard statali e locali. Leggi e regolamenti variano, e ci sono alcune aree che richiedono un certo tipo di formato. Se si va alla polizia locale, essi dovrebbero essere in grado di stabilire se la copertura e si richiede, è accettabile per gli standard richiesti.

Prima di acquistare la vostra copertura, assicurarsi sempre che essa sia garantita. La maggior parte delle piscine ricopre una garanzia di due anni o più e dovrebbe garantire tutti i tipi di difetti. Non fidarti di una piscina senza garanzia.
Prima dell'acquisizione, assicuratevi anche che essa offra una buona copertura in lunghezza di sovrapposizione, acquistandola di una dimensione che è leggermente più grande rispetto alle dimensioni della vostra piscina. Questo vi darà più spazio per ancorare adeguatamente l'intera area assicurando una buona tenuta.

Quando si acquista la copertura per la piscina, assicuratevi sempre che essa includa tutto il necessario affinché sia utilizzato immediatamente. Secondo ciò che si sceglie, essa è corredata con tutte le cinghie o ancoraggi necessari.
Le coperture sono essenziali per mantenere la vostra piscina pulita e sicura, e dovrebbero sempre essere usate se si possiede una piscina. Acquistando una copertura di alta qualità e di buon materiale, questo dovrebbe usare diversi anni. Potete assicurarvi la vostra attrezzatura in un negozio locale, o un qualsiasi grande magazzino che vende attrezzature della piscina.
Assicuratevi sempre di leggere le istruzioni allegate prima di installare una copertura nella vostra piscina.


BLOG gratuito - REGISTRATI!