BLOG gratuito - REGISTRATI!





isolamento termico
isolamento termico

Riduci i costi del tuo riscaldamento con l'isolamento termico

In un epoca in cui il rispetto per l'ambiente e il risparmio economico sono all'ordine del giorno, ridurre le emissioni e i costi del riscaldamento domestico permette, allo stesso tempo, di dare una mano all'ambiente e al proprio portafogli.

Un modo molto semplice per ridurre le spese legate al riscaldamento e allo stesso tempo per avere un'abitazione calda senza dispersioni, è quella di migliorare l'isolamento termico del proprio appartamento. Come fare?

La maggior parte degli appartamenti della nostra penisola, soprattutto quelli di non ultima generazione, presenta un vuoto tra i mattoni dei muri. Si tratta di vuoti strutturali, realizzati per azzerare eventuali variazioni di spessore tra i pilastri in cemento e, allo stesso tempo, per utilizzare l'aria come isolante naturale per questo tipo di costruzioni. Tuttavia, le moderne tecniche di costruzione hanno evidenziato che l'aria che viene trattenuta nell'intercapedine tra un mattone ed un altro non presenta il potere isolante che si pensava, anzi: se gli spessori superano un certo valore essi incrementano la dispersione di calore. E tale mancanza di isolamento termico è ancora più evidente nelle aree non chiuse ermeticamente, in particolare nei cassonetti delle tapparelle.

Esistono molte tecniche che permettono di evitare la dispersione di calore e mantenere l'appartamento caldo senza dover necessariamente alzare la temperatura dei termosifoni. La più rapida ed economica è sicuramente la tecnica dell'insufflaggio. Questa tecnica assicura la creazione di uno strato altamente isolante all'interno delle pareti che assicura il mantenimento costante delle temperature interne della stanza. Per avere un'idea di come l'isolamento termico tramite insufflaggio possa migliorare la temperatura interna permettendo anche un notevole risparmio sulle spese di riscaldamento, basta pensare che ogni metro quadro di intercapedine isolata tramite insufflaggio porta ad un risparmio annuo di metano variabile tra i sei e i sette metri cubi, a seconda del tipo di muro e di appartamento.

Per isolare termicamente il proprio appartamento tramite insufflaggio è necessario rivolgersi a tecnici specializzati, non perché il lavoro sia complesso, ma perché sono necessari strumenti idonei per realizzare un lavoro corretto, e che duri nel tempo. Per quanto riguarda i tempi di esecuzione essi variano a seconda delle dimensioni dell'appartamento e delle intercapedini da isolare: in appartamenti di piccole e medie dimensioni un insufflaggio completo può essere realizzato anche in un'unica giornata.

La procedura per realizzare una struttura isolata all'interno dell'intercapedine dei muri prevede l'uso di una turbina che spinga all'interno dello spazio vuoto della fibra di cellulosa. A seconda di quali siano gli spessori da riempire si dovrà impostare la turbina in modo tale che possa conferire la giusta consistenza alla fibra iniettata.

Scegliere la tecnica dell'insufflaggio non solo permette di risparmiare sul riscaldamento e quindi di assicurare un corretto impatto ambientale, ma permette anche di ottenere tali risultati in modo molto più economico rispetto a metodi che prevedono tempi di lavorazione e costi maggiori, come ad esempio l'isolamento tramite cappotto termico interno o esterno. Inoltre, uno degli aspetti che più importanti di tale tecnica, è che essa non apporta variazioni all'aspetto delle superfici da isolare né prevede rotture o abbattimenti di pareti. Questa modalità di isolamento termico, infatti, avviene praticando piccoli fori facilmente ricopribili una volta terminato il lavoro. Per una corretta valutazione delle cavità da riempire i tecnici più esperti provvedono ad effettuare una video-ispezione tramite sonde specifiche che permettono di comprendere sia le dimensioni che le caratteristiche dell'intercapedine in tutta la sua completezza. La fibra di cellulosa utilizzata per l'insufflaggio è termicamente isolante, ma permette la traspirazione del vapore, assicurando così la salute delle pareti contro formazione di macchie e muffe, causate dall'accumulo di vapori che vanno a formarsi in aree in cui non si verifica la corretta traspirazione.

La tecnica dell'insufflaggio rappresenta quindi una soluzione perfetta, che assicura tempi rapidi di esecuzione ed un ottimo isolamento termico con conseguente risparmio energetico e rispetto dell'ambiente.


BLOG gratuito - REGISTRATI!