BLOG gratuito - REGISTRATI!





Simona Vicari sulla sicurezza del mare: sala di controllo per merci pericolose a Messina

Simona Vicari si esprime in merito all’inaugurazione della nuova sala di controllo per le merci pericolose a Messina. Grazie a questo nuovo impianto il Porto di Messina sarà, infatti, provvisto di una piattaforma che consentirà il controllo continuo e il tracciamento dei flussi di merci pericolose con la conseguente possibilità di assicurare maggiore sicurezza e limitare il rischio connesso al transito dei veicoli. Ciò nonostante per svolgere al meglio questa funzione, una tecnologia di questo tipo necessita che l’intero territorio, anche mediante i diversi sistemi infrastrutturali che lo contraddistinguono, agisca sinergicamente affinché le scelte si inseriscano entro scenari condivisi. Solamente in questo modo si potrà rafforzare e assicurare al massimo una gestione valida dei rischi, evitando il limite causato da una parcellizzazione dell’intervento.

Questo è quanto dichiarato da Simona Vicari a Messina per la nuova sala controllo delle merci pericolose del Porto di Messina


Simona vicari

Il nuovo sistema consentirà il monitoraggio dei flussi di merci pericolose e darà la possibilità di assicurare una migliore sicurezza, evitando il rischio legato al transito dei veicoli, senza rinunciare alla rapidità della filiera.

Questo intervento, secondo Simona Vicari, rafforza fortemente l’azione della PA, individuando con attenzione gli elementi per la composizione della mappa dei rischi sul territorio e potenziando gli standard di logistica attraverso il supporto a favore dei trasportatori con indicazioni idonee riguardo le modalità di trasporto delle merci pericolose.


BLOG gratuito - REGISTRATI!